PRODOTTI BIO

mercoledì 19 luglio 2017

STAR SIXES IL PRIMO TORNEO DELLE LEGGENDE DEL CALCIO MONDIALE

 Vi siete persi il torneo Star Sixes delle leggende del Calcio? Niente paura grazie al partnership StarCasinò potete riviverle tutte. Il torneo prima edizione si è giocato Al Arena di Londra il 13-16 luglio con 12 nazioni tra cui la nostra Italia capitanata da Alex Del Piero, il Brasile di Rivaldo e Roberto Carlos, la Francia di Djorkaeff e Pires, l'Inghilterra di Gerard, la Spagna di Puyol, la Germania di Ballack, il Portogallo di Deco e Couto, la Danimarca di  Chris Sorensen e senza dimenticare la Nigeria di Okocha. E' stato un torneo favoloso dove si è rivissuto il calcio dei vecchi tempi e dei campioni rimasti sempre nei nostri cuori. Su Star Casinò potete rivedere le immagini, interviste a i giocatori più grandi di sempre. Vi lasciamo rivivere le migliori sfide e senza svelarvi il vincitore del torneo in modo da gustarvelo al meglio momento per momento!


credits  @STARCASINO







Buzzoole

domenica 11 giugno 2017

ITALIA - LIECHTENSTEIN DIRETTA LIVE COPPA DEL MONDO

ITALIA - LIECHTENSTEIN 11/06/2017
  ORE 20.45 QUALIFICHE EUROPA COPPA DEL MONDO 

FORMAZIONI

 Italia (4-2-4): Buffon; Conti, Bonucci, Chiellini, Darmian; De Rossi, Montolivo; Candreva, Immobile, Belotti, Insigne.

Liechtenstein (4-1-4-1): Buchel B.; Goppel, Gubser, Brandle, Sere; Buchel M.; Wolfinger, Hasler, Polverino, Oehri; Erne.


STATISTICHE

 L’Italia capolista del gruppo G a quota 13, stessi punti della Spagna, ma penalizzata da una differenza reti che al momento premia le Furie Rosse, considerato che lo scontro diretto si è concluso in pareggio, al momento sarebbe seconda e dunque costretta agli spareggi, con gli uomini di Lopetegui a staccare il pass per il Mondiale. Certo, manca ancora lo scontro diretto del ritorno tra Italia e Spagna (si giocherà a Madrid, al Santiago Bernabeu il prossimo settembre) ma l’obiettivo primario degli azzurri è sommergere di gol il Liechtenstein, cenerentola del girone presa a pallate un po’ da tutti.
Al momento gli spagnoli sono a +17, gli azzurri a +9 come differenza reti totale; servirebbero circa 10 gol per smussare questo divario.
La sesta giornata del girone G europeo di Qualificazione ai prossimi Mondiali di Russia regala una ghiotta opportunità agli azzurri e non basteranno di certo i quattro gol rifilati all’andata alla squadra del Principato. Quattro vittorie ed un pareggio per l’Italia fin qui, con 13 gol all’attivo e quattro incassati; cinque sconfitte consecutive in altrettante gare per il Liechtenstein, che ha realizzato una sola rete a fronte delle ben 19 subite.
La Dacia Arena di Udine sarà pronta a spingere gli azzurri verso una larga vittoria, con i ragazzi di Ventura rinfrancati dal successo netto contro l’Uruguay in amichevole.
Ventura dovrebbe confermare il 4-2-4 con qualche cambio rispetto alla gara con l’Uruguay. Confermato il 4-2-4, potrebbe vedersi Conti sulla fascia destra con Darmian spostato sull’out opposto e Spinazzola in panchina; in mediana, con Marchisio finito ko e tornato a casa, è ballottaggio tra Montolivo e Gagliardini, convocato proprio in sostituzione del Principino. In attacco si dovrebbe vedere il poker che ha iniziato contro i sudamericani. In porta il capitano Buffon.
 Possibile 4-1-4-1 con Buchel in mediana davanti alla difesa ed Erne unica punta.
Per vedere la partita clicca qua  ITALIA - LIECHTENSTEIN
loading...

lunedì 29 maggio 2017

GLI ULTIMI SUPERSTITI E LE ULTIME VITTIME!

RESOCONTO FINALE SERIE A 






 La 38 giornata ed ultima di Serie A era interessante per due traguardi, la lotta salvezza tra Crotone ed Empoli e il secondo posto tra Roma e Napoli valevole per il passaggio diretto alla Champions. Per la lotta salvezza si salva quasi incredibilmente il Crotone non solo per la vittoria sulla Lazio per 3-1 con le reti di Nalini doppietta e Falcinelli per i calabresi e Immobile per i laziali ma sopratutto per l'incredibile sconfitta dell'Empoli nel campo del già retrocesso Palermo per 2-1 con reti di Nestorovki e  Herinque per i siciliani e Krunic per i toscani. Il Crotone dato per retrocesso già da mesi compie praticamente un miracolo rimontando l'impossibile ai danni dell'Empoli che invece si dovrà mangiare le mani e non solo per come ha buttato al vento la massima serie. Per il secondo posto invece niente sorprese, la Roma mantiene il punto di vantaggio sui partenopei battendo per 3-2 in casa il già salvo Genoa anche se con parecchi brividi, qualificandosi solo al 91 con gol di Perotti, dopo che le altre reti erano state di Dzeko e De Rossi per i giallorossi e Pellegrini e Lazovic per i rossoblu. La vera squadra rivelazione di questo campionato è stata sicuramente l'Atalanta che non si accontenta del 5 posto ma ne approfitta della sconfitta della Lazio, battendo il Chievo per 1-0 con rete di Gomez, e sorpassa gli stessi laziali conquistando un incredibile 4 posto e meritandosi la qualificazione in Europa League. La Juventus fa il suo a Bologna vincendo per 2-1 con reti di Taider per i rossoblu mentre per i bianconeri ci pensano Dybala e il giovane Kean. La squadra ad aver più deluso è l'Inter che nonostante tutti i soldi spesi non riesce a centrare nessun obiettivo e si consola con la vittoria contro l'Udinese per 5-2 con reti di Eder dopietta, Perisic, Brozovic e autorete di Angella per i nerazzurri mentre per i friulani segnano Balic e Zapata. Il Milan altra squadra ad aver deluso anche se centra i preliminari di Europa League, cade a Cagliari per 2-1 con reti di Pedro e Pisacane per i sardi e Lapadula per i rossoneri. I verdetti finali: Juventus Campione d'Italia e qualificata in Champions, Roma qualificata in Champions, Napoli preliminari Champions, Atalanta e Lazio in Europa League, Milan preliminari Europa League, Empoli, Palermo e Pescara salutano la Serie A. Rimane la finale di Champions tra Juventus - Real Madrid, dove nessun juventino al momento osa nominare il T......E

loading...

lunedì 22 maggio 2017

E SCUDETTO SIA!

ANTEPRIMA 38 GIORNATA SERIE A 
 La Juventus come ci si aspettava ha ottenuto il 6 scudetto consecutivo, battendo il povero Crotone per 3-0 con le reti di Mandzukic, Dybala e A. Sandro, dopo pochi giorni dalla conquista della Coppa Italia ai danni della Lazio. Stagione perfetta per la Vecchia Signora fino a qui. Adesso rimane la finale Champions per coronare un sogno. Sarà triplete? D'altro canto il Crotone nonostante la sconfitta può ancora sperare nella salvezza nonostante manchi solo una giornata, grazie alla vittoria dell'Atalanta in trasferta contro l' Empoli per 1-0 con la rete di Gomez. I punti di distacco tra i toscani e Calabresi rimane di un solo punto. Chi resterà in Serie A? Intanto l'Atalanta con la vittoria sui calabresi consolida il suo 5 posto e quindi la qualificazione in Europa League dove nessuno ormai può portarglielo via. Un sogno che si avvera. La Roma battendo il Chievo nell'anticipo in una partita di playstation per 5-3 con le doppiette di El Shaarawy e di Salah e la rete di Dzeko, mentre non sono bastate le 3 reti venete di Castro e Inglese doppietta, consolida il suo secondo posto ma non ancora sicuro visto il Napoli sempre in agguato a solo un punto di distacco. Il Napoli appunto resta in corsa per il secondo posto grazie alla vittoria sulla Fiorentina per 4-1 con reti di Koulibaly, Insigne e doppietta di Mertens per i partenopei e gol bandiera di Ilicic per i viola, giocandosi così tutto all'ultima giornata per evitare i preliminari di Champions sempre fastidiosi. La Lazio resta al quarto posto, certa della qualificazione in Europa League, nonostante la sconfitta in una partita inutile contro l'Inter, perdendo per 3-1 con le reti di Keita, Andreolli, autorete di Hoedt e Eder. Il Milan salva la stagione si fa per dire qualificandosi ai preliminari di Europa League grazie alla vittoria sul Bologna per 3-0 con le reti di Deulofeu, Honda e Lapadula. Mentre l'Inter e la Fiorentina sono fuori da tutto, stagione da dimenticare in fretta! La 38 e ultima giornata diventa interessante e fondamentale per il secondo posto e quindi per la qualificazione diretta di Champions, dove la Roma non dovrebbe avere grossi problemi a battere in casa il Genoa già salvo, mentre il Napoli può solo sperare di battere la Sampdoria che non ha niente da chiedere e sperare nella partita della vita del Genoa o ad una giornata storta dei giallorossi, tutto può accadere anche se le speranze partenopee sono proprio minime. Altri match fondamentali saranno per l'ultimo posto salvezza, dove l'Empoli farà visita a un Palermo già in B e non dovrebbe avere grossi problemi a portare a casa i tre punti e quindi la salvezza, mentre il Crotone dietro di uno dai toscani deve battere una Lazio ormai già qualificata in Europa e quindi non un impresa impossibile e sperare in un super Palermo che almeno porti a casa un punto. Su chi scommettete?
loading...

lunedì 15 maggio 2017

REMUNTADA ROMA?

ANTEPRIMA 37 GIORNATA SERIE A 

La 36 giornata si è conclusa con il botto, la Vecchia Signora deve rinviare la festa Scudetto essendo caduta all'Olimpico per 3-1 contro i giallorossi di Spalletti, grazie alle reti di De Rossi, El Shaarawy e Nainggolan per la Roma e Lemina per la Juve. Adesso il divario è di quattro punti e niente è scontato. Il Napoli consolida sempre più il terzo posto, tenendo d'occhio il secondo sempre ad una sola lunghezza dai giallorossi, umilia in trasferta il Torino per 5-0 con le reti di Callejon doppietta, Insigne, Mertens e Zielinski. La Lazio crolla in quel di Firenze per 3-2 senza compromettere il quarto posto, ma dando speranze alla Fiorentina per l'Europa League. Le reti sono state di Babacar, Kalinic, autogol di Lombardi per i viola e Keita e Murgia per i biancocelesti. Nello spareggio per l'accesso diretto all'Europa League tra Atalanta - Milan finisce in parità per 1-1 con reti di Conti e Deulofeu, accontentando così solo i bergamaschi che a +6 dai rossoneri sono praticamente in Europa. I rossoneri hanno buttato al vento una grossa occasione, adesso resta solo la possibilità di giocarsi i preliminari di Europa League, Fiorentina permettendo. Ne valerà la pena? L'Inter sempre più nel baratro dopo l'esonero di mister Pioli, si becca un altra sconfitta, stavolta in casa contro il Sassuolo per 2-1, con la doppietta Iemmello per i neroverdi e Eder per i nerazzurri. Per la zona salvezza ottima vittoria del Crotone che battendo l'Udinese per 1-0 con la rete di Rohden si avvicina all'Empoli sconfitta a Cagliari per 3-2 con reti di Sau e doppietta di Farias per i sardi e Zajc e Maccarone per i toscani. Adesso il distacco è solo di 1 punto. Altra squadra ad essersi inserita nella lotta salvezza e il Genoa che perdendo a Palermo per 1-0 con rete di Rispoli complica seriamente il suo cammino per restare in Serie A. Solo due punti di vantaggio dal Crotone a due partite dalla fine.  Le partite clou della 37 giornata saranno in primis Juventus - Crotone dove entrambe devono vincere e sarà una grande battaglia dove niente sarà regalato. Napoli - Fiorentina dove anche qui entrambe punteranno ai 3 punti, Il Napoli per il secondo posto mentre la Fiorentina per i preliminari di Europa League. La Roma farà visita al Chievo, ormai tranquillo e dovrà vincere senza scusanti dopo l'ottima vittoria sulla Juve se vuole mantenere il secondo posto. Per la salvezza interessanti scontri tra: Empoli - Atalanta dove i toscani sono costretti a vincere e Genoa - Torino dove agli uomini di Juric potrebbe non bastare un pareggio. Ed Infine Milan - Bologna dove si vedrà quanto interesse hanno i diavoli rossoneri a difendere il posto dei preliminari di Europa League e Lazio - Inter dove probabilmete si punterà semplicemenete a non farsi male essendo una partita dove nessuna ha interesse a vincere.
loading...

lunedì 8 maggio 2017

MILANO ADIOS EUROPA!

ANTEPRIMA 36 GIORNATA SERIE A 






 Conclusa anche la 35 giornata con l'ennesima sconfitta di Milan e Inter. I rossoneri vengono umiliati davanti al proprio pubblico dai giallorossi di Spalletti per 1-4 con le reti di Dzeko doppietta, El Shaarawy e De Rossi per la Roma e Pasalic per il Milan. L'Inter di Pioli sempre più irriconoscibile perde a Genova contro i rossoblu di Juric per 1-0 con la rete del ex Pandev. Solo un miracolo può ancora far sperare per un posto in Europa i rossoneri di Montella che distano ben 6 punti dall'Atalanta a 3 partite dalla fine, mentre i nerazzurri sono praticamente fuori avendo 9 lunghezze dalla Dea di Bergamo. L'Atalanta piano piano aumenta di domenica in domenica il divario dalle due milanesi e si può accontentare del pareggio al Friuli contro l'Udinese con reti di Cristante e Perica, l'Europa è sempre più vicina. Il derby di Torino finisce in parità 1-1 non senza polemiche ma che alla fine può accontentare entrambe, le reti sono state di Ljajic e Higuain. La Vecchia Signora ad un passo dallo Scudetto visto i 7 punti di distacco dalla Roma seconda a 3 partite dalla fine. Il Napoli fa il suo battendo un Cagliari senza motivazioni per 3-1 con le reti di Mertens doppietta e Insigne per il Napoli e Farias per il Cagliari, potendo così ancora sperare per il secondo posto visto una sola lunghezza che dista dalla Roma. La Lazio chiude in goleada umiliando la Sampdoria per ben 7-3 con reti di Keita, Immobile doppietta, Hoedt, Anderson, De Vrij e Lulic per i biancocelesti mentre per i blucerchiati le reti sono state di Quagliarella doppietta e Linetty. Per la salvezza vincono entrambe le due concorrenti per l'ultimo posto in Serie A, l'Empoli vince in casa con il Bologna per 3-1 con reti di Croce, Pasqual e Costa per i toscani, per gli emiliani la rete è stata di Verdi, mentre nell'altro match salvezza, vittoria del Crotone all'Adriatico per 1-0 contro il Pescara con la rete di Tonev. Restano ancora i 4 punti di distacco dove ancora può succedere di tutto anche se per i calabresi diventa sempre più dura mancando sempre meno partite al termine del Campionato. La 36 giornata regala il big match scudetto Roma - Juventus dove i giallorossi devono fare di tutto per vincere per sperare ancora nel miracolo, il Napoli potrebbe approfittare del big match dell'Olimpico per sperare ancora nel secondo posto, battendo il Torino che nulla ha più da chiedere in questo Campionato. Big match fondamentale per l'Europa sarà tra Atalanta - Milan dove i rossoneri hanno solo un risultato favorevole se vogliono ancora tentare la rincorsa all'Europa. l'Inter ospiterà il Sassuolo è dovrà cercare di salvare almeno la faccia sempre se non l ha già persa dopo le 3 sconfitte consecutive. Altri due match interessanti dove ci si gioca la salvezza saranno Cagliari - Empoli e Crotone - Udinese dove è vietato perdere per i Calabresi e per i Toscani.
loading...

lunedì 1 maggio 2017

CHI RISCHIA DI PIU'? ROMA SECONDO POSTO O MILAN E INTER FUORI DALL' EUROPA!

ANTEPRIMA 35 GIORNATA SERIE A 
La 34 giornata ha confermato lo stato disastroso delle milanesi che rischiano sempre di più di stare fuori dall'Europa. Il Milan non va oltre l'1-1 contro il Crotone con reti di Trotta e Paletta, mentre l'Inter ancora sconfitta, perde per 1-0 contro il Napoli di Sarri con rete di Callejon. La Roma perde amaramente il derby per 3-1 con  le reti di Keita doppietta, Basta per laziali e De Rossi per i giallorossi, e adesso gli uomini di Spalletti sentono il fiato sul collo del Napoli a solo una lunghezza. Quella a goderci di più alla fine è stata la Vecchia Signora che nonostante l'1-1 con la Dea di Bergamo con reti di Conti e autorete di Spinazza, non compromette minimamente il primato anzi addirittura lo aumenta dalla seconda Roma, adesso a +9. Per la sfida salvezza passo avanti del Crotone che con il buon pareggio contro i rossoneri diminuisce il divario dall'Empoli sconfitta incredibilmente in casa dal Sassuolo per 3-1 con reti di Peluso, Matri e Duncan per i neroverdi e Pucciarelli per i toscani. Adesso il distacco tra le due è di soli 4 punti a quattro partite da giocare. Tutto possibile. La 35 giornata regala la partitissima Milan - Roma dove nessuna può perdere. Chi avrà la meglio? IL Napoli può approfittare del calendario ospitando un Cagliari senza motivazioni e tentare così il sorpasso dai giallorossi. L'Inter non può continuare a regalare punti e dovrà fare di tutto per portare a casa i tre punti da Marassi, ma non sarà facile visto il bisogno di punti del Genoa per non rischiare un'incredibile retrocessione. L'Atalanta farà visita al Friuli contro una Udinese senza stimoli e portare a casa punti è d'obbligo per non compromettere il cammino straordinario fatto fino ad ora. Per la lotta salvezza vittorie d'obbligo per il Crotone che farà visita a un Pescara già in serie B e l'Empoli che ospiterà un Bologna già appagato e senza traguardi. Infine il derby di Torino dove i bianconeri faranno di tutto per vincere e mantenere il distacco delle inseguitrici.

loading...